SME Instrument - Fasi II e III - Notizie - Innovatics srls

Vai ai contenuti

Menu principale:

SME Instrument - Fasi II e III

Pubblicato da in Approfondimenti ·
Tags: SMEInstrumentUEbandiopportunitàcallfinanziamentifondo perduto
Dopo il post dedicato alla prima fase di SME Instrument, riprendiamo il tema approfondendo le fasi II e III dello strumento di supporto alle attività innovative condotte della PMI.

2° fase: la PMI dovrà presentare alla Commissione l’output della prima fase ed un documento in cui verranno descritte le attività che saranno avviate nella fase II. In questa fase dovrà essere effettuata la realizzazione ed il testing del prodotto, ed avviare una prima applicazione commerciale. Il contributo dipende dal topic a cui il progetto appartiene: per alcuni la commissione contribuisce con un finanziamento pari al 100%, mentre per la maggior parte dei topic vi è un contributo pari al 70%, in base ai costi sostenuti durante il progetto, e comunque con un valore compreso tra i 500.000 e 2.500.000 Euro. Il contributo della Commissione (sia per il 100% che per il 70% dei costi sostenuti) viene erogato a seconda dei periodi di rendicontazione, quindi a SAL. La fase II può durare dai 12 ai 24 mesi. L’output di questa fase dovrà essere un business plan ancora più dettagliato e comprensivo dei risultati inerenti alle attività svolte durante tale periodo, nonché di un piano di commercializzazione. Tra le varie attività di questa fase vi sono il Project Management, il testing , la validazione, l’ottimizzazione.

3° fase: questa fase non prevede alcun contributo diretto, ma solo una interazione con intermediari finanziari, investitori privati, banche e venture capital. Sostanzialmente viene erogato un supporto alla PMI per la commercializzazione.



Innovatics srl

via M. Conforti, 13

84125 - Salerno

e-mail: info@innovatics.it

pec: innovaticssrl@legalmail.it

p.iva e c.f.: 05447390658

Torna ai contenuti | Torna al menu